Sito commerciale bitcoin in nigeria. Banca Centrale della Nigeria: no agli exchange di criptovalute


Como BITCOIN está revolucionando ÁFRICA

By Marco Cavicchioli - 22 Ago Ascolta qui download Di recente la Nigeria è diventato il secondo mercato P2P in assoluto al mondo per volumi complessivi di Bitcoin scambiati. Il paese ha più di milioni di abitanti, tanto da essere da questo punto di vista il più grande Paese africano.

come il commercio bitcoin esercitazione azioni eni valore nominale

Ma i problemi non sono finiti qui. In un tale scenario, le criptovalute potrebbero aiutare ad esempio chi non possiede conti bancari o chi deve effettuare numerose transazioni internazionali.

americano bitcoin trader lavoro marketing ticino

Bitcoin per la libertà Tuttavia potrebbe anche non essere solamente una questione di carattere squisitamente finanziario. Anzi, forse è persino possibile affermare che grazie alle criptovalute i nigeriani possono affermare diritti che formalmente non hanno, come quello di poter disporre a piacimento delle proprie risorse, visto la legge stessa di fatto in diversi casi proibisce loro di esercitare quelli che nei Paesi liberi sarebbero diritti costituzionali inviolabili.

Persino in India la Costituzione protegge il diritto dei suoi cittadini ad utilizzare le forme di denaro che prediligono.

calgary bitcoin bitcoin weekend

Quindi Bitcoin, e le criptovalute in generale, possono aiutare i nigeriani a far fronte ad alcuni problemi di carattere finanziario ed economico, ma possono anche garantire loro maggiori libertà e addirittura diritti che formalmente non hanno.